Interfaccia Web - Orionsat





Vai ai contenuti

Menu principale:

Interfaccia Web

Il modulo OrionSat Web permette l’accesso e la consultazione dei dati senza installare nessun software ma utilizzando solo un internet browser.
Il software prevede due configurazioni principali:

OrionSat WEB View: questo modulo consente la visualizzazione del tracciamento su mappe Google, la radarizzazione dei mezzi e la reportistica per gruppo, automezzo, e periodo. E’ la soluzione adatta a piccole flotte che hanno bisogno delle funzionalità base e che non vogliono dotarsi di un’infrastruttura interna o addestrare il personale per la gestione completa del sistema. Con questa configurazione gli operatori potranno svolgere tutte le principali funzioni di consultazione semplicemente con un browser per internet collegandosi ad un sito ed accreditandosi tramite una username ed una password.
OrionSat WEB Master: questo modulo, oltre alle possibilità offerte da quello per la consultazione, consente la gestione delle informazioni anagrafiche del sistema quali Automezzi, Dispositivi, SIM telefoniche e le relative associazioni SIM/Dispositivi e Dispositivi/Automezzi. Come per HiTrack, gli automezzi possono essere associati a gruppi diversi e per ognuno di essi sarà possibile impostare uno o più allarmi da monitorare. OrionSat WEB Master usa solo mappe Google. Anche con questa versione è prevista la funzione di "radarizzazione", ma a differenza di HiTrack, sarà possibile effettuarla su più mezzi contemporaneamente.
Questa soluzione è molto flessibile e si adatta sia per aziende che vogliono lavorare in Intranet su una rete locale (LAN) che Extranet, appoggiandosi ad un provider esterno in hosting.

 

Nell’ambito della collaborazione con primarie aziende operanti nel settore, il sistema è in grado di interfacciarsi con le apparecchiature di lettura delle ore e dei giri motore per permettere il rimborso delle accise. (DFT - Data Fuel Tracer)

Il rimborso accisa può essere richiesto sia per le macchine operatici fisse sia per le macchine semoventi ad eccezione dei mezzi ammessi alla circolazione stradale. Le macchine maggiormente agevolate sono gli escavatori, le pale meccaniche, i dumper, i compressori, i frantoi, ecc. che operano all'interno di un sito produttivo o su cantieri.

Torna ai contenuti | Torna al menu